Pensieri a caldo su Renzi

Immagine

Di certo non sono mai stato un renziano. Ma da qualche tempo a questa parte ho capito una cosa: Renzi è riuscito a creare, confrontare, modificare e approvare alla Camera una nuova legge elettorale in 2 mesi. Una legge seppur con i suoi (tanti) difetti. Una legge concordata con il Berlusca perché nessun altro si è reso disponibile a confrontarsi (chiedere al M5S). Oggi ha presentato almeno 5 pesanti riforme su vari campi (senato, lavoro, scuola, economia) e ha dato delle scadenze fisse. Ora, credere a tutte queste meraviglie è un po’ troppo ma si sta comunque giocando la sua credibilità. Mi rendo conto io stesso che nessuna conferenza stampa del CdM mi avesse incuriosito e interessato così tanto. Non ricordo di essermi mai entusiasmato per qualche conferenza di Letta, Prodi o Berlusconi (eccetto per le sue gaffe e figuracce). Di certo Renzi non sarà un miracolato mandato in Terra, ma ha dimostrato che se le cose si vogliono “fare”, si possono fare e subito. Chi per anni non ha cambiato nulla dovrebbe vergognarsi. Così come coloro che creano a priori barricate a confronti e convergenze tra idee politiche. Per me è sempre meglio provare e sbagliare, che non provare mai. In Italia è sempre più facile criticare chi ci prova piuttosto che mettersi in gioco in prima persona. A scuola chi prendeva la parola per chiedere o dire la sua, veniva preso inevitabilmente in giro. Così i più fighi della classe erano i bulli, terribilmente ignoranti e violenti, e gli sfigati erano, invece, i più colto e curiosi. Sperare in chi ci prova non costa nulla, come non costa nulla insultare ciecamente la persona di turno. Io ci spero e non insulto. Il governo si è dato delle date e delle riforme. Chi vivrà vedrà.

Alla fine se un lavoratore avrà 1000€ in più all’anno, se un giovane avrà meno voglia di scappare dall’Italia, se un cittadino vedrà 300 parlamentari in meno sarò felice come italiano. E ancor di più come “sfigato”.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...